Seleziona una pagina

La gestione delle Crisi Aziendali

Gen 17, 2019 | Imprese, Tendenze

Ogni azienda nel corso della sua storia si è trovata o si troverà all’interno di una situazione di crisi. Noon è una possibilità, è solo questione di tempo, di momenti e situazioni. Che sia imputabile all’azienda stessa, a un suo elemento interno o vi si trovi implicata a causa di situazioni o elementi esogeni, non esiste società o professionista che si possa ritenere immune dall’arrivo di una crisi.

Questa comporta costi, perdite, difficoltà di gestione interna, potenzialmente il crollo della fiducia con i clienti e la frattura spesso delle relazione con i partner. Se gestita adeguatamente, però, i danni si possono limitare. In alcuni casi invece da essa può nascere un’evoluzione positiva a e costruttiva per il prodotto e per l’azienda stessa, addirittura delle opportunità.

Ci sono diverse modalità per gestire una eventuale crisi ed evidentemente queste dipendono anche dal tipo di azienda, dal tipo di relazioni, dalla situazione in cui essa si troverà. Ogni crisi è diversa, ma tutte quelle che possono essere o diventare gravi hanno alcuni punti in comune, il primo e più significativo è che sono inattese.

Questo è sicuramente il punto di partenza su cui riflettere. Prepararsi al fatto che esse arriveranno, e, di conseguenza, programmare le prime azione, definire un protocollo di intervento di base aiuta nelle prime fasi, prepararsi per sapere come gestire alcuni punto cardine che in ogni crisi si presentano. Definire insomma le prime procedure con cui intervenire e rispondere.

La seconda parte è non smettere di comunicare, cercare di attuare delle azioni concrete e di attivare una comunicazione ad ampio raggio per tutti gli stakeholder con il corretto profilo, e infine monitorare costantemente l’andamento della crisi e delle fasi successive.

Questi sono i punti cardine, ma molto volte la strategia va ragionata durante situazioni di criticità delle aziende, fatto salvo che ogni situazione ha una sua complessità che va interpretata di volta in volta, molto si può imparare prima su come intervenire affinché ogni squadra davanti a un problema possa muoversi in modo coordinato ed efficace.

Un’idea di partenza utilissima è quella di prepararsi con dei corsi e definire un protocollo di lavoro, come per qualsiasi attività aziendale, come già il nostro studio fa ad esempio, a supporto dello studio Greggio & Partners.

Potrebbe interessarti anche…